Politica per la qualità, L'ambiente e la sicurezza

Acque del Chiampo, quale ente gestore del Servizio Idrico integrato, si pone tra L'ambiente ed i settori civile e produttivo, in particolare conciario.

Acque del Chiampo mira ad erogare i servizi di:

  • acquedotto,
  • fognatura
  • depurazione
  • gestione delle discariche
     

tramite una gestione tecnico economica sostenibile degli impianti, efficace ed efficiente, per migliorare:

  • le proprie prestazioni sulla sicurezza,
  • le proprie prestazioni ambientali,
  • la qualità dei servizi forniti
     

Importante per Acque del Chiampo è la funzione svolta a supporto del settore industriale conciario, polo economico di rilevanza nazionale. Di conseguenza, proprio obiettivo è garantire la continuità della produzione riducendo progressivamente gli impatti ambientali conseguenti, in particolar modo la corretta gestione delle risorse idriche e la riduzione degli sprechi delle risorse naturali.

Gli OBIETTIVI STRATEGICI che Acque del Chiampo si prefigge sono:

  • Gestione efficace ed efficiente degli acquedotti industriale e potabile, orientata alla tutela del cliente ed alla salvaguardia della risorsa, assicurando adeguati livelli di erogazione idrica alle utenze e proteggendo le caratteristiche qualitative e quantitative degli attingimenti;
  • Gestione efficace ed efficiente reti fognarie per il collettamento dei reflui, evitandone la dispersione nel suolo e gli scarichi di troppo pieno, se non in condizioni meteoriche eccezionali;
  • Gestione efficace ed efficiente degli impianti di trattamento dei reflui civili e industriali, mirando alla riduzione degli impatti ambientali conseguenti, attraverso la diminuzione delle emissioni odorifere, della produzione di fanghi, e l'ottimizzazione di tutte le risorse necessarie;
  • Gestione dei fanghi di depurazione tramite il conferimento in discariche controllate, o impianti adeguati, monitorando ed evitando gli impatti su suolo e falda acquifera dei percolati, e monitorando le emissioni in atmosfera;
  • Gestione di tutti gli impianti, le attrezzature, e i luoghi di lavoro, eliminando e/o riducendo i rischi al minimo in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, e migliorandone la sicurezza tramite le manutenzioni straordinarie e le sostituzioni economicamente sostenibili.

Il sistema organizzativo di Acque del Chiampo

Il Sistema Organizzativo di Acque del Chiampo a gestione integrata per la qualità, L'ambiente, la salute dei lavoratori e la sicurezza dei luoghi di lavoro (conformemente alle norme UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001 e OHSAS 18001), allo scopo di perseguire:

  • la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali dei lavoratori;
  • la prevenzione dell’inquinamento per la salvaguardia dell’ambiente;
  • il miglioramento della soddisfazione del Cliente.

Il sistema di gestione per la qualità, L'ambiente e la sicurezza è inoltre parte integrante del Modello di organizzazione, gestione e controllo adottato da Acque del Chiampo secondo i dettami del D.Lgs. 231/01 allo scopo di:

  • garantire rapporti di reciproco rispetto e soddisfazione con tutti i portatori di interesse della Società;
  • prevenire la commissione di reati, in coerenza con l’impegno del rispetto della normativa applicabile.

Acque del Chiampo persegue l'impegno al contrasto della corruzione, alla trasparenza e all'integrità, includendo, nel Modello di organizzazione, gestione e controllo adottato, misure atte a prevenire il rischio di commissione dei reati anche in questi ambiti.

La Direzione di Acque del Chiampo si impegna a mettere a disposizione le necessarie risorse (umane, tecnologiche, economico-finanziarie) per il mantenimento ed il miglioramento di tale Sistema Organizzativo.
Il successo derivante dalla corretta attuazione di tale sistema di gestione, dipende da tutto il personale della società, dalla Direzione sino ad ogni lavoratore, ciascuno secondo le proprie attribuzioni e competenze. Per questo motivo la Direzione promuove e favorisce la partecipazione di tutto il personale, che è chiamato a collaborare per far sì che siano rispettati e attuati gli impegni qui espressi e diffusi a tutti i livelli della società.

In questa prospettiva Acque del Chiampo si impegna a:

  • operare nel rispetto della normativa applicabile alla propria realtà per quanto concerne in special modo la qualità del servizio erogato, L'ambiente e la sicurezza;
  • pianificare ed organizzare le proprie attività con la logica dell’orientamento al Cliente, in modo da soddisfarne le necessità; 
  • sviluppare programmi che consentano il miglioramento continuo dell’efficienza e dell’efficacia dei propri processi e servizi, definendo obiettivi e traguardi per la riduzione dei propri impatti ambientali significativi e dei rischi per la salute e la sicurezza del personale coinvolto, valutando con attenzione anche le proposte di miglioramento provenienti dal personale a tutti i livelli dell’organizzazione;
  • valutare i risultati del proprio Sistema Organizzativo, per la verifica del raggiungimento degli obiettivi stabiliti;
  • utilizzare adeguati strumenti di controllo e sistemi di monitoraggio sui principali aspetti ambientali e di salute e sicurezza, generati dalle proprie attività, nonchè sui processi considerati a rischio in tema di prevenzione dei reati;
  • garantire e sviluppare la capacità e la professionalità del proprio personale, attraverso programmi specifici di formazione e addestramento; 
  • aumentare il coinvolgimento e la sensibilizzazione del proprio personale in materia di sicurezza, anche attraverso i Rappresentanti dei Lavoratori, per favorire un approccio più consapevole alle attività che si svolgono all’interno dell’organizzazione; 
  • con altre società ed enti del settore per monitorare e migliorare il proprio standard di servizio;
  • collaborare con la pubblica autorità e con la popolazione, attivando canali di informazione/comunicazione, instaurando un clima di trasparenza riguardo le proprie attività;
  • promuovere nei propri fornitori la consapevolezza degli obblighi per la tutela della salute e della sicurezza, attraverso un più stretto coordinamento e coinvolgimento.

La presente politica è periodicamente oggetto di revisione, al fine di controllarne l’adeguatezza. 
Arzignano, 27 settembre 2017
Il DIRETTORE GENERALE Alberto Piccoli

La presente politica è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 27/10/17