Controlli e monitoraggi

Le caratteristiche dell’acqua destinata al consumo umano sono definite da norme nazionali emanate in conformità con quelle europee (Decreto Legislativo 31/2001).

Il Gestore ha il dovere di rispettarle ed è per questo soggetto a specifici controlli da parte dell’Ulss.

Acque del Chiampo S.p.a., sulla base di un programma interno che tiene conto di quanto previsto dalla normativa, mantiene costantemente monitorati pozzi, sorgenti e tutte le fonti di approvvigionamento idrico.

Vengono inoltre effettuati numerosi controlli sui serbatoi di accumulo dei canali di uscita e sui mezzi di distribuzione dell’acqua. Il loro numero risulta per legge proporzionale al volume d’acqua distribuito.

La normativa vigente prevede la suddivisione dei controlli analitici in controlli di routine e controlli di verifica.

 

CHI EFFETTUA I CONTROLLI?

Il controllo dell'acqua è costantemente garantito dalle analisi effettuate sia da parte di Acque del Chiampo S.p.a. sia da parte del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell'Unità Locale Socio Sanitaria n. 8 "Berica".

I CONTROLLI DELL'ULSS8

Il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell'Ulss n.8 effettua campionamenti ed analisi di controllo della qualità dell'acqua distribuita, attualmente i controlli sono suddivisi per Comune e sono mensili o bimestrali in relazione al numero di abitanti dei vari Comuni.

Controllo di routine:

Valutazione delle qualità organolettiche e microbiologiche delle acque fornite e verifica dell'efficacia degli eventuali trattamenti effettuati sull'acqua potabile (in particolare di disinfezione).

I nostri controlli di routine prevedono la determinazione di:

parametri organolettici: colore, odore, sapore e torbidità
parametri microbiologici: batteri coliformi a 37° C, escherichia coli
parametri chimico-fisici: pH, conducibilità, cloruri, solfati, nitrati, nitriti, ammoniaca, cloro residuo solo per le reti provviste di impianto di disinfezione

Controllo di verifica:

Valutazione completa della qualità dell’acqua con l’eventuale determinazione delle sostanze indesiderate.  

I nostri controlli di verifica prevedono la determinazione, oltre che dei parametri previsti nell’analisi di routine, anche di tutte le specie chimiche che permettono una valutazione completa della qualità dell’acqua, in particolare calcio, magnesio, sodio e potassio e delle percentuali di durezza, alcalinità e residuo fisso a 180°C.

I controlli di verifica garantiscono inoltre, a cadenza regolare, la determinazione dei vari metalli (ferro, alluminio, manganese, cromo, cadmio, piombo) e la determinazione dei composti organici volatili, trialometani e solventi clorurati e di altre sostanze organiche