Lavori conclusi in Via Cappello a San Pietro Mussolino

Da sinistra i rappresentanti dei comuni di Chiampo, San Pietro Mussolino, Vestenanova e il Consigliere Delegato di Acque del Chiampo

LAVORI IN VIA CAPPELLO A SAN PIETRO MUSSOLINO NELL’INTERESSE DI TRE COMUNI E DUE PROVINCE

 

Lavori conclusi in via Cappello a San Pietro Mussolino dove Acque del Chiampo ha realizzato un intervento per la manutenzione dei propri impianti e colto l’occasione per un atteso ripristino del manto stradale.

 

“Non solo acqua, ma anche presidio del territorio, missione sentita per la nostra Società e applicata in casi come questo”- dichiara il Consigliere Delegato di Acque del Chiampo, Andrea Pellizzari - “via Cappello è un ulteriore esempio di una prassi che applichiamo da sempre, concertando i lavori di nostra competenza con le priorità e gli indirizzi che ci arrivano dai Sindaci dei comuni azionisti di Acque del Chiampo. Qui, peraltro, non si tratta di portare un beneficio solo al comune di San Pietro Mussolino, ma anche a Chiampo e Vestenanova (VR) che si intersecano nell’intervento. In pratica si lavora per tre comuni e nel territorio di due province, Vicenza e Verona”

 

“Si tratta di un cantiere stradale di collegamento con tre comuni” - aggiunge il sindaco di San Pietro Mussolino, Gabriele Tasso, - “e una strada che attendeva da tempo una sistemazione del manto, viene ripristinata e migliorata grazie ai lavori di manutenzione sui serbatori di Acque del Chiampo. Una bella sinergia sia dal punto di vista operativo che economico perchè il lavoro è finanziato da entrambi gli enti per un importo complessivo di 21.960 euro”.

 

Arzignano, 4 ottobre 2019

Ufficio Stampa

Acque del Chiampo Spa