Primo concorso nazionale di pittura ad acquerello, organizzato dal "Gruppo Alvese" di Nogarole Vicentino con il contributo di Acque del Chiampo

Il concorso nazionale di pittura ad acquerello "L'acqua diventa arte", organizzato all'interno della 36^ "Festa dei Maruni" dall'associazione di volontariato "Gruppo Alvese" di Nogarole Vicentino con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale e con il contributo di Acque del Chiampo SpA, si è rivelato un autentico successo.

Ben 70 artisti da svariate regioni italiane hanno partecipato consegnando un totale di 115 acquerelli. Con uno sforzo notevole, rispettando il rigido regolamento predisposto dagli organizzatori, la Giuria di esperti ha valutato con attenzione tutte le opere pervenute ed ha individuato i tre vincitori: primo premio a Gabriele Vignaga di Arzignano, secondo a Pasquale Mazzullo originario di Messina e residente a Mestre, terzo Chen Lin Hang originaria di Taiwan e residente a Bologna.

Nei tre giorni della tradizionale "Festa dei Maruni" dal 26 al 28 ottobre, nonostante il maltempo, la mostra collettiva con le migliori opere in concorso - allestita all'interno del circolo dell'Associazione nelle ex scuole elementari della frazione - ha richiamato un gran numero di visitatori da tutto il Veneto e non solo, artisti e appassionati del genere acquerello. In particolare ha registrato grande affluenza la premiazione domenica 28 ottobre alle 11.00 nella chiesa parrocchiale, che per l'occasione è servita da auditorium superando i posti a sedere a disposizione. Il grande artista vicentino  Vico Calabrò ha rilevato il grande talento di molti artisti partecipanti e si è complimentato con chi ha organizzato e con la società Acque del Chiampo, auspicando che possa continuare a sostenere iniziative culturali di questo tipo.

Ora la mostra collettiva con le migliori opere del concorso è stata allestita presso la sede di Acque del Chiampo SpA ad Arzignano e sarà visitabile fino al 30 novembre negli orari di apertura al pubblico.