Al via il regolamento aggiornato di Acque del Chiampo per la gestione delle sponsorizzazioni e sovvenzioni per l'anno 2019

Parte oggi la nuova edizione del regolamento con cui Acque del Chiampo mette a disposizione un fondo per sostenere attività sociali e culturali nel territorio che siano collegate al tema dell’acqua. Molte le novità perché l’impianto dell’iniziativa contiene diversi cambiamenti rispetto al passato. In primo luogo la raccolta delle domande avverrà in due sessioni semestrali, mentre prima era annuale; la selezione dei progetti beneficiari verrà esaminata dal Consiglio di Amministrazione dell’Azienda sulla base di un’istruttoria che si svilupperà su ogni singolo progetto, infine sono stati ridefiniti i massimali di erogazione che prevedono una soglia di 10mila euro per le sovvenzioni e 20mila per le sponsorizzazioni. Nel primo semestre del 2019 potranno essere autorizzati sostegni per un totale dell’80% del budget messo a disposizione, mentre nel secondo semestre verrà impegnato il restante 20%. Fra i criteri di valutazione si terrà conto in particolare di progetti che divulghino eventi, persone e realtà del territorio e che raccolgano cofinanziamenti e patrocini. Altri nuovi criteri inseriti in questo regolamento sono l’esperienza ed affidabilità del richiedente, la chiarezza e specificità del progetto, la ricaduta dei suoi effetti ed il ritorno di immagine, la rotazione e l’alternanza dei richiedenti.

Approvato dal Consiglio di Amministrazione nel novembre scorso e comunicato ai soci il 7 dicembre, il regolamento viene pubblicato sul sito di Acque del Chiampo e ora seguirà le tappe previste per l’approvazione del budget 2019 nel CdA  e nell’Assemblea dei soci, quindi a gennaio verrà attivato l’Help Desk per i soggetti che presenteranno le richieste che scadranno al 31.01.

“L’Azienda, pur mantenendo costante l’attenzione sulle attività di gestione dell’acquedotto e delle fognature, ha abbracciato da qualche anno con crescente successo, la possibilità di partecipare al sostegno delle iniziative sociali e culturali che fioriscono sul nostro territorio” - ha dichiarato il Consigliere di Acque del Chiampo, Andrea Pellizzari - “ed i numeri ci stanno dando ragione”.

 

Arzignano, 14 dicembre 2018

 

Per scaricare il regolamento e il relativo modulo clicca qui