Acque del Chiampo: approvato il Bilancio della Società dell'esercizio 2018

                       

​​​​​​

 

Approvato il 19 aprile dall'Assemblea dei Soci il bilancio dell’esercizio 2018 di Acque del Chiampo Spa.

L’esercizio chiuso al 31 dicembre scorso evidenzia un valore della produzione di € 48.965.568, un utile pari a 2.645.649.

L’assemblea ha accolto la proposta del CDA che, verificato che il bilancio chiuso al 31/12/2018 rileva un utile di esercizio di euro 2.645.649, con una variazione positiva rispetto alla revisione del budget 2018 del +5,4%, considerate altresì le aspettative di alcuni Soci, ha proposto di destinare l'utile conseguito come segue:

• euro 132.282,45 alla riserva legale;

• euro 1.988.591,55 alla riserva straordinaria

• euro 524.775,00 da distribuire agli azionisti in misura di 8,20 euro per azione.

 Nel corso del 2018, la Società ha effettuato investimenti per oltre 7,2  milioni di euro, destinati all’impianto di depurazione di Arzignano e alle reti idriche e fognarie a servizio di cittadini a dimostrazione dell’importanza di rispettare il Piano degli investimenti ricompreso nel piano industriale triennale.

 “Acque del Chiampo conferma il rispetto del Piano Industriale e del mandato ricevuto dagli azionisti in Assemblea” - dichiara il Consigliere Delegato, Andrea Pellizzari - “in grado di gestire l’attività caratteristica ed allo stesso tempo affrontare situazioni di emergenza dovute a fattori esterni, come accaduto, per esempio, nella vicenda dei PFAS. Ringrazio tutti i Soci per le parole di apprezzamento del nostro lavoro, consci delle grandi responsabilità di cui siamo investiti al servizio di un territorio da preservare e di un distretto molto dinamico"

“Ieri si è svolta l’assemblea dei soci di Acque del Chiampo” - aggiunge il Presidente del CdA, Renzo Marcigaglia, - “Il Consiglio di Amministrazione, all’unanimità, ha presentato un bilancio del 2018 che prevede un utile in linea con le aspettative ed è stato possibile prevedere, dopo gli opportuni accantonamenti, un dividendo per i soci di 8,20 euro per azione”.

Nel corso dell’assemblea è anche stato rinnovato il Collegio Sindacale con il dott. Fabrizio Contin (Presidente), il dott. Paolo Favaro e la dottoressa Sonia Burinato.

“Ringrazio i soci per la fiducia riposta” - ha dichiarato Contin - “ e mi complimento con la direzione ed il CdA per gli ottimi risultati economici raggiunti dalla Società”

 “La Società è amministrata bene” - ha aggiunto il Sindaco di Chiampo, Matteo Macilotti, - “ed i numeri del bilancio che abbiamo appena approvato lo confermano. Queste performance consentono ai Comuni di poter contare su risorse che sono il risultato del lavoro di questo CdA e delle buone scelte assunte dai Soci”

 

Arzignano, 20 aprile 2019