Perchè visitare gli impianti

Visitare l'impianto significa rendersi conto da vicino di come funziona una macchina immensa che non conosce mai soste nella sua opera. Il depuratore, infatti, lavora costantemente, 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno.

La sua costruzione e la conseguente gestione hanno rappresentato, inoltre, il primo vero passo mosso nella valle del Chiampo nella direzione della tutela del patrimonio idrico.

Regole da rispettare

L'impianto di depurazione è molto grande: sorge su un'area di 150mila metri quadrati.

All'interno ci si sposta in auto e le persone che non fanno parte della società devono presentarsi all'ingresso con un documento di riconoscimento, per permettere all'operatore della portineria di consegnare loro un pass che le qualifica come visitatori.

Senza queste misure, si rischierebbe di complicare il lavoro di chi opera all'interno dell'impianto.

Come conoscere L'acquedotto

Acque del Chiampo invita ad incontrare i tecnici della distribuzione idrica, per conoscere tutti i segreti delle due reti di acquedotti gestite dall’Azienda.

Con filmati e immagini studiati appositamente, questi specialisti dell’acqua potranno illustrare il ciclo dell’acqua, le fasi per la sua raccolta e per la successiva distribuzione fino alle nostre abitazioni.

È un’occasione unica per chiedere consigli su come risparmiare, far funzionare meglio gli elettrodomestici e gli impianti domestici e per scoprire che possiamo bere tranquillamente anche l’acqua del rubinetto di casa.

Vieni a visitare gli impianti!


TELEFONANDO AL CENTRALINO

della sede di via Ferraretta, 20, che risponde al numero 0444/459111,
e chiedere della Segreteria Generale.
 

INVIANDO LA TUA RICHIESTA VIA E-MAIL

a info@acquedelchiampospa.it, specificando il numero di persone interessate,
i motivi della visita e la preferenza di orari.